I Comitati associati

Comitato Madonna delle Grazie
Comitato Paola Sud (Fosse)
Comitato San Miceli

Lo Statuto

L'Associazione

Facebook

Aggiornamento Cariche sociali 2013.

Cariche sociali del Direttivo dell'Associazione:

  • Presidente: Sig. PIZZINO Francesco
  • Vice Presidente: Sig. FAVORITO Dario
  • Segretario Politico: Sig.ra MIRAFIORI Stefania
  • Segretario Organizzativo: Sig. PERROTTA Rinaldo
  • Cassiere Economo: Sig.ra FILIPPO Katia
  • Vice Cassiere Economo: Sig. PASTORE Aldo

Il giorno 10 del  mese di  Ottobre dell’anno 2011 alle ore 18.00, nella sede del Comitato di Quartiere di Madonna delle Grazie si sono riuniti i seguenti Comitati di Quartiere: Madonna delle Grazie, Sotterra, S. Miceli, Tenimento, Fosse e Rione Croce, per discutere sull’opportunità di costituire una nuova  associazione.

La finalità e gli obiettivi dell’organismo da costituire, sono stati ampiamente dibattuti dai presenti in vari incontri, i quali riconosciuta la validità dell’iniziativa, in piena libertà e autonomia, dopo approfondita discussione, sono addivenuti alla determinazione di formare un’associazione sul territorio del  Comune di  Paola,  denominata “PAOLA INSIEME”, procedendo, altresì, alla stesura di una bozza dello statuto, che verrà demandato al Direttivo costituito successivamente  per l’elaborazione definitiva dello Statuto stesso.-

L’assemblea ha subito dopo deciso che ogni Comitato e Associazione sarà rappresentata da tre membri, pertanto il Direttivo sarà formato da  ventuno componenti che risulta così composto: MANNARINO Giuseppe, FAVORITO Dario, BRUNO Adamo, PERROTTA Rinaldo, REDAVID Giovanni, CASSANO Luciano, CHIAPPETTA Aldo, GARRITANO Francesco, BOTTINO Massimo, FILIPPO Santo, LATTUGA Aldo, ARGENTINO Eugenio, IUSI Massimo, MANDALITI Lina, Gravina Massimo, POLITANO Giovanni, VITERI Paolo, PIZZINO Francesco.

I quali hanno accettato.

Successivamente, sciolta L’Assemblea, si è riunita il neo Direttivo dell’Associazione, per discutere sulla distribuzione delle cariche sociali, sulla stesura definitiva dello stesso statuto e sulle scadenze tecnico-legali.

Dopo ampia discussione, nella quale tutti i  componenti del Direttivo hanno preso la parola è stato eletto all’unanimità il Sig. PIZZINO Francesco    Presidente dell’associazione, il quale accettando, si insedia nella sua carica.

Si procede successivamente all’elezione del Vice Presidente nella persona del Sig. FAVORITO Dario, del Segretario Politico nella persona del Sig. GARRITANO Francesco, del Segretario Organizzativo nella persona del Sig. PERROTTA Rinaldo, del Cassiere economo  nella persona del Sig. CHIAPPETTA Aldo  e del Vice Cassiere economo nella persona del Sig. ARGENTINO Eugenio.

I lavori continuano con la stesura definitiva dello Statuto che viene così approvato.

STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE PAOLA INSIEME

DEFINIZIONE E SCOPI –

Art. 1°- L’ASSOCIAZIONE PAOLA INSIEME è l’organizzazione che accoglie nelle sue file tutti i cittadini residenti nel territorio dei Comitati di Quartieri Madonna delle Grazie, Sotterra S. Miceli, Tenimento, Fosse e Rione Croce, senza distinzioni di età, opinione politica, convinzione ideologica e fede religiosa.

Art. 2° - L’Associazione non persegue fini di lucro.

Art. 3°- La sede sociale dell’Associazione è sita nel Comune di Paola (CS).

Art. 4°- L’Associazione si pone i seguenti scopi:

a) Migliorare le condizioni morali, culturali e sociali di tutta Città di Paola;
b) Organizzare e gestire manifestazioni popolari che hanno attinenza con le festività ufficialmente riconosciute e il folklore;
c) Organizzare e gestire competizioni nel campo delle arti e dello sport;
d) Promuovere l’attività agonistica in ogni disciplina sportiva compatibilmente con l’esigenza delle attrezzature necessarie e delle disponibilità finanziarie;
e) Organizzare viaggi d’istruzione e ricreazione.

Art. 5- Entrano a far parte dell’Associazione tutti i cittadini italiani residenti nel territorio dei Comitati elencati all’Art. 1°-;

Art. 6°- Tutti i cittadini residenti nel comune di Paola possono entrare a far parte dell’Associazione diventando socio di essa , previa accettazione dell’Assemblea del Direttivo con l’esclusione per questi dell’esercizio di mansioni direttive;

Art. 7°- La qualità di socio si perde:
a) Per dimissione;
b) Per avvenuta espulsione;
Costituiscono motivo di espulsione:
1) L’inosservanza del presente statuto e dei deliberanti del Direttivo;
2) Qualunque atto commesso scientemente che ha recato danno morale e materiale all’Associazione;
L’espulsione viene decisa dal Direttivo.
In ogni caso, la delibera può essere emanata solo dopo aver sentito l’interessato. Il socio espulso può appellarsi al giudizio dell’Assemblea Generale dei soci.

Art. 8°- Ogni socio ha il dovere:
a) Di cooperare al rafforzamento qualitativo e quantitativo dell’Associazione;
b) Di osservarle disposizioni statuarie ed i deliberanti del Direttivo.

Art. 9°- Ogni modifica del presente statuto deve avvenire tramite proposta del Direttivo ed approvata dai due terzi dell’Assemblea Generale dei soci in prima convocazione, e della maggioranza dei soci presenti alla seconda convocazione.

Art. 10°- L’ordine del giorno del precedente Art. 9° deve avere la massima divulgazione tra i soci e deve essere affisso all’albo dell’Associazione almeno una settimana prima della data stabilita per il dibattimento.

Art. 11°- La struttura organizzata dell’Associazione si articola attraverso le seguenti istanze:
a) Assemblea Generale dei Soci;
b) Il Direttivo con mansioni organizzative. IL Direttivo è composto da 18 membri. Il numero dei membri può essere modificato valutate le esigenze di lavoro e di rappresentatività che l’Associazione si pone.

SI articola:
1) Presidente;
2) Vice Presidente;
3) Segretario Politico;
4) Segretario Organizzativo;
5) Cassiere economo;
6) Vice Cassiere Economo.

Art. 12°- Gli organi dirigenti eletti durano in carica un (1) anno

Art. 13°- L’attività dell’Associazione è promossa dal Direttivo che può avvalersi dalla collaborazione di persone competenti, anche se non appartenenti all’Associazione, al fine di realizzare la migliore riuscita delle attività deliberate. Tale facoltà è esercitata sentito il parere del gruppo di lavoro interessato. Il lavoro svolto dai collaboratori esterni può essere remunerato, sentito il parere dell’Assemblea dei Soci, che in ogni caso è vincolante. Per una migliore distribuzione dei lavori verranno formate le seguenti commissioni:
a) Commissione cultura e spettacolo;
b) Commissione costumi e mascherata;
c) Commissione garanzia;
d) Commissione economato;
e) Commissione Giovani;
f) Commissione organizzativa.

Art.14°- I membri del Direttivo hanno l’obbligo di presenziare alle riunioni degli organi di cui appartengono. Constatata l’assenza ingiustificata per tre riunioni consecutive, il Direttivo può deliberare la loro decadenza dalle cariche elettive.

Art. 15°- Alle riunioni del Direttivo possono partecipare anche i Soci, senza diritto di voto quando l’ordine del giorno ne richiede l’utilizzo.

Art. 16°- In assenza del Presidente, il Vice Presidente ne assume i poteri e le responsabilità. In assenza del Vice Presidente, spetta al Segretario Politico presiedere le riunioni.

Art. 17°- Ogni Assemblea Generale dei soci deve essere presieduta da almeno un membro del Direttivo.

Art. 18°-. Spetta al Direttivo uscente convocare l’Assemblea Generale dei soci per poi procedere alla formazione dei nuovi organi dirigenti. Il nuovo Direttivo sarà composto da tre (3) membri per ogni Comitato. I membri che andranno a comporre il Direttivo dovranno essere espressione dei comitati. Da quest’ultimo verranno assegnate le cariche degli organi dirigenti

Art. 19°- Il Direttivo deve riunirsi almeno una volta al mese.

Art. 20°- Il Direttivo può essere convocato su richiesta di almeno un terzo dei componenti o su richiesta di almeno un quinto dei soci.

AMMINISTRAZIONE

Art. 21°- I proventi sono costituiti:
a) Dall’eventuale importo di contributi da parte di Enti pubblici e privati;
b) Dall’importo di proventi vari.

Art.22°- Immobili, gli arredi e quant’altro occorre per espletare delle attività statutarie, sono di proprietà dell’Associazione.

Art. 23°- L’Amministrazione è devoluta al Direttivo coadiuvata dal Segretario Politico, ed ogni atto amministrativo deve essere firmato dal Cassiere e controfirmato dal Presidente che ne assume la responsabilità.

Art. 24°- La contabilità è tenuta dal Cassiere, il quale ne è responsabile nei confronti dell’Associazione. Il quale provvederà a formare una commissione economa composta da un membro del Direttivo per Comitato, che avrà il compito di collaborare insieme al cassiere per portare avanti tutta l’attività economica dell’Associazione. Ogni tre mesi il Cassiere ha l’obbligo di comunicare all’Assemblea dei soci la situazione contabile.

Art.25°- La perdita della qualità di socio, avvenuta per qualsiasi causa non dà titolo a risarcimento o rimborsi.

Art. 26°- Nel caso di scioglimento dell’Associazione la eventuale consistenza patrimoniale viene devoluta a beneficio di opere pubbliche da realizzare nella città di Paola.

Art. 27°- Le attività svolte dai soci a favore dell’Associazione non danno titolo a compensi di nessun genere.

Art. 28°- Per quanto non previsto dal presente Statuto hanno efficacia le norme contenute nelle leggi ufficiali dello Stato Italiano.

Paola lì, 17 ottobre 2011

Il Presidente

News dall'associazione "Paola Insieme"

Programma del Carnevale Estivo 2014:

Programma del Carnevale Estivo 2014

Appuntamenti della stagione estiva di Vivi Paola!

Clicca sull'immagine per visualizzare i programmi delle varie sagre!

Locandina Vivi Paola 2014
Invia un messaggio all'Associazione "Paola Insieme"

Copiright © 2012 "Associazione Paola Insieme". www.paolainsieme.it. Designed by alfeale stefano | Cookie Policy